Alberto Alpozzi Fotografo Torino
5 agosto 1929 - La prima crociera turistica nella Somalia italiana
See on Scoop.it - Fotografo Torino

Lunedì 5 agosto 1929 alle ore 22.00, da Genova partiva il piroscafo Giuseppe Mazzini per il “Viaggio di propaganda indetto dalla compagnia italiana turismo sotto gli auspici di S.E. il Governatore …

Alberto Alpozzi Fotografo Torino's insight:

Era la partenza della prima crociera turistica della “Compagnia Italiana Transatlantica” nella più remota colonia italiana. Il biglietto costava £ 10.425 in 1a Classe, £ 7.655 in 2a Classe e £ 5.500 in 2a Classe economica. Per la gita l’Ufficio Studi e Propaganda del Governo della Somalia realizzò appositamente “La Somalia Italiana” una guida illustrata con fotografie di Carlo Pedrini.


See on farofrancescocrispicapeguardafui.wordpress.com
5 agosto 1929 - La prima crociera turistica in Somalia

5 agosto 1929 – La prima crociera turistica in Somalia

carlo_pedrini_prima_crociera-mogadiscio_1929 (1)Lunedì 5 agosto 1929 alle ore 22.00, da Genova partiva il piroscafo Giuseppe Mazzini per il “Viaggio di propaganda indetto dalla compagnia italiana turismo sotto gli auspici di S.E. il Governatore della Somalia Italiana”.

Era la partenza della prima crociera turistica della “Compagnia Italiana Transatlantica” nella più remota colonia italiana. Il biglietto costava £ 10.425 in 1a Classe, £ 7.655…

View On WordPress

#NONSTORIA - Faro Francesco Crispi 1924 - Capo Guardafui | Facebook
See on Scoop.it - Fotografo Torino
PAGINA Faro Francesco Crispi 1924 - Capo Guardafui - NO, non si tratta della famosa foto di Iwo Jima scattata nel 1945 da Joe Rosenthal sull’isola…

Alberto Alpozzi Fotografo Torino's insight:

Storie mai scritte #nonstoria


See on facebook.com
Mogadiscio, Somalia - Il fotografo dimenticato

Mogadiscio, Somalia – Il fotografo dimenticato

carlo_pedrini_fotografosomalia_lastampa_alpozzi_h

LA STAMPA “Il fotografo che portò l’Africa agli italiani – Carlo Pedrini, nel 1926 primo “inviato” nella colonia di Somalia”

carlo_pedrini_fotografo-somalia_lastampa_alpozzi“Eccellenza, sono sfinita di sofferenza, ma voglio scrivere tutto il mio grazie profondo all”E.V. per il gentile telegramma. So che l’E.V. stimava il mio povero Carlo, ed era il Suo più grande orgoglio, ciò mi ha dato il coraggio di rivolgermi all’E.V. Erano 27 mesi che non…

View On WordPress

Somalia, uomini famosi a Guardafui
See on Scoop.it - Fotografo Torino

Nella primavera del 1879 Renzo Manzoni, nipote del più celebre Alessandro, tentò una spedizione sulla costa somala per verificare le condizioni di Assab e di altri approdi, ma in realtà è ricordato…

Alberto Alpozzi Fotografo Torino's insight:

Uomini famosi a Guardafui: Renzo Manzoni, Theodore Roosevelt, Arthur Rimbaud


See on farofrancescocrispicapeguardafui.wordpress.com
Uomini famosi a Guardafui

Uomini famosi a Guardafui

African Game Trails_Theodore Roosevelt_Guardafui

African Game Trails_Theodore Roosevelt_GuardafuiNella primavera del 1879 Renzo Manzoni, nipote del più celebre Alessandro, tentò una spedizione sulla costa somala per verificare le condizioni di Assab e di altri approdi, ma in realtà è ricordato più per le sue disavventure che per i successi conseguiti durante le spedizioni.

Lo sfortunato Manzoni non fu l’unico nome famoso a lasciare il segno in terra d’Africa: anni dopo tra il 1909 e il 1910…

View On WordPress

L’ascaro Ussen Fara Medaglia di Bronzo al Valor Militare
See on Scoop.it - Fotografo Torino

Dopo la realizzazione del faro Crispi nell’aprile 1924 gli attacchi da parte delle tribù locali, cappeggiate da Herzi Bogor, non tardarono ad impegnare spesso la guarnigione a protezione dell’insta…

Alberto Alpozzi Fotografo Torino's insight:

Somalia Italiana, Guardafui - L’ascaro Ussen Fara con Regio Decreto del 30 giugno 1927 venne insignito della Medaglia di Bronzo al Valor militare.

Il testo recitava*: “Ussen Fara, buluc basci del R.C.T.C. della Somalia, n. 989 di ruolo. – Comandante di un buluc, usciva dagli alloggiamenti col suo reparto per prevenire un attacco che i ribelli preparavano contro il Faro «Francesco Crispi». Contro un nemico più e più volte superiore di numero impegnava combattimento…


See on farofrancescocrispicapeguardafui.wordpress.com
L’ascaro Ussen Fara Medaglia di Bronzo al Valor Militare

L’ascaro Ussen Fara Medaglia di Bronzo al Valor Militare

ascari_guardafui

ascari_non conosco ostacoliDopo la realizzazione del faro Crispi nell’aprile 1924 gli attacchi da parte delle tribù locali, cappeggiate da Herzi Bogor, non tardarono ad impegnare spesso la guarnigione a protezione dell’installazione richiedendo spesso anche l’intervento dei distaccamenti di Tohen e Alula (quiuna mappa). Il faro non venne mai preso ma caddero in diverse occasioni sia italiani sia ascari che combatterono…

View On WordPress

TINA MODOTTI - Conferenza di Ángel de la Calle | Facebook
See on Scoop.it - Fotografo Torino


Alberto Alpozzi Fotografo Torino's insight:

Incontro con Ángel de la Calle, autore di “Tina Modotti - Una donna del ventesimo secolo” 001 Edizioni - Venerd’ 23 maggio 2014, ore 11.30.
Conferenza a cura di Alberto Alpozzi all’interno del workshop “Lo sguardo e i luoghi. Fotografia e cinema d’architettura” DAD Dipartimento Architettura e Design - Politecnico di Torino, Aula 10v


See on facebook.com
05/1941- L’attaco inglese al Faro Crispi
See on Scoop.it - Fotografo Torino

Il 6 maggio 1941 i Britannici occuparono Bender Cassim (attuale Bosasoo) che era stata già evacuata dagli italiani; l’11 maggio mossero verso Dante che cadde il 16 mentre il 18 maggio 1941 attaccar…

Alberto Alpozzi Fotografo Torino's insight:

On 6 May 1941, the British occupied Bender Cassim (now Bosasoo) that had already been evacuated by the Italians; May 11, moved toward Dante, who fell on 16, while May 18 they attacked Crispi lighthouse at Cape Guardafui and the nearby village of Tohen


See on farofrancescocrispicapeguardafui.wordpress.com